Laura Cesaretti, Il Giornale
C'è l'europeista critico, quello ortodosso e il complottista anti-Europa: con i tre candidati alle primarie (Matteo Renzi, Andrea Orlando e Michele Emiliano), il Pd copre praticamente l'intero spettro delle correnti di pensiero che dividono la politica del vecchio continente. Il primo non perde occasione per chiedere regole meno «stupide» e scelte...