Marco Sarti, Linkiesta
Nessuna rivolta, sia chiaro. A scanso di imprevisti Renzi sarà confermato segretario del Pd. Eppure il vento sembra aver cambiato direzione. Tra dubbi e distinguo, iniziano a prendere le distanze parlamentari, ministri e giornali. È il vecchio vizio italico...