Maurizio Voltini, Autosprint
La quarta giornata della prima sessione di prova a Barcellona, non ha aggiunto granché al discorso generale scaturito dalle prime tre giornate. Del resto oggi si è girato con la pista inondata d'acqua (almeno inizialmente, perché si asciugava alla svelta) per dar modo alla Pirelli e alle squadre di effettuare un primo opportuno collaudo dei nuovi pneumatici da bagnato, anch'essi più larghi come...